Mortadella all'arancia bionda di Fondi: il gusto del territorio e il profumo della tradizione

Condividi su Facebook

Ha il gusto del territorio e il profumo della tradizione: la mortadella all'arancia bionda di Fondi è l'insaccato che non ti aspetti.

Il prodotto, nato dall'estro creativo e dall'esperienza della Macelleria Mattei, ha preso forma circa due anni fa ed ha già conquistato buongustai e amanti dei sapori tipici.

Mortadella all'arancia bionda di Fondi: un'idea nata al Salone del gusto di Torino

Ma da dove è nata l'idea di una mortadella all'arancia?

“Eravamo al 'Salone del Gusto' di Torino – raccontano dalla Macelleria Mattei – quando l'Arsial ha lanciato l'idea di abbinare alla nostra mortadella, considerata un'eccellenza in zona in quanto prodotta esclusivamente con carne suina di primissima scelta, qualcosa di tipico del nostro territorio. E allora, ci siamo detti, perché non valorizzarla con delle piccole scorze di arancia bionda, da sempre simbolo di Fondi? Abbiamo così cominciato a sperimentare più ricette e alla fine siamo arrivati al risultato odierno”.

Caratteristiche del prodotto

La mortadella all'arancia bionda di Fondi appare simile al classico insaccato con il pistacchio che, al posto delle classiche note verdi, presenta delle insolite scorzette di arancia.

Il tutto si traduce in un'esperienza sensoriale di sapori e profumi.

“Il primo assaggio – racconta Enzo Mattei sulla scorta dei pareri raccolti in questi due anni – desta sensazioni diverse. C'è chi torna con la mente ai ricordi d'infanzia e chi si gode semplicemente il momento in quanto è qualcosa di assolutamente nuovo nel settore della norcineria”.

La ricetta (segreta) dopo mesi di prove e sperimentazioni

Naturalmente il primo tentativo non è mai quello giusto ma togliendo qualche spezia e miscelando al punto giusto sale e pepe si è arrivati al risultato ottimale.

“In genere si è portati a pensare che più spezie equivalgono a più sapore – conclude Mattei – ma in questo caso la chiave di volta è stata quella di sottrarre anziché aggiungere”.

La ricetta definitiva? Naturalmente è un segreto custodito gelosamente dalla Macelleria Mattei.

Solo carne suina di primissima scelta

Quanto alla materia prima la mortadella all'arancia, così come le altre varietà prodotte dalla Macelleria Mattei o ad altre specialità come la pancetta e il guanciale, vengono realizzate con carne di primissima scelta, proveniente da suini nati e allevati esclusivamente in Italia.

Alla carne tritata viene aggiunta una miscela di spezie e e i cosiddetti lardelli, i piccoli cubetti di grasso bianco.

Una volta insaccata la mortadella viene cotta con metodi che ogni produttore custodisce gelosamente, in quanto la temperatura e la durata della cottura determina il sapore del prodotto finale. Le scorzette di arancia sono poi il tocco finale.